Volontari

 

 Cari amici,

anche quest’anno siete tutti invitati a partecipare all’organizzazione del Rimini Summer Pride.

Non c’è cosa più bella dello stare assieme ed essere parte di una grande famiglia, vivere giorno per giorno un’esperienza che ti mette a stretto contatto con chi crede nella bellezza dell’uguaglianza.

E poi, ci divertiamo tantissimo.

Per far parte della nostra grande famiglia, puoi scrivere a stampa@arcigay.rimini.it

 

Ti aspettiamo!

Lo Staff

 

 

Testimonianze

 

“C’erano colori. C’erano sorrisi. C’erano bambini e mamme, bambini e nonne, bambini da soli. Due li conoscevo. Si chiamano Federico e Giacomo. Hanno detto che mi hanno vista. Mi hanno chiesto “Ma era una festa quella?”. É bella l’ingenuità dei 10 anni.

Era una festa, ragazzi, sì, la più divertente a cui sia mai stata. C’era tanta gioia che ne prendevi dei sacchi e te li portavi a casa e ti bastava a essere felice per tutto il resto della stagione. Era il chiasso di chi ha finalmente dei diritti, la festa del “adesso siamo tutti davvero uguali”, adesso che nessuno ha più di altri ma condividiamo tutti l’amore, declinato nelle forme che ciascuno preferisce.

Era l’orgoglio espresso a 32 denti di chi non ha più nulla da nascondere o di cui vergognarsi; era la festa degli abbracci, una celebrazione per gli amori estivi e per gli amori di tutta una vita.

C’erano sogni e c’erano progetti. L’aria riminese era leggera di quella leggerezza che ha l’aria delle città di vacanza; il tramonto era pulito, il mare calmo.

Era la festa più bella a cui sia mai stata, almeno fino al prossimo Summer Pride.

Era la festa di chi c’era e la festa di chi verrà”

Alice

 

 “Non ho mai ricevuto così tanti abbracci come quel giorno.

Per un giorno, per la prima volta nella mia vita mi sono sentita diversa ma uguale. Uguale ma diversa.

In una grande famiglia allargata, dove ho scoperto di avere tanti fratelli e sorelle”

Sara

 

Lascia un commento